I nostri corsi

E-LEARNING GAUSS JORDAN

corsi di formazione della piattaforma Elearning Gauss Jordan sono un’introduzione ai concetti relativi al modulo del corso. Rispetto alla versione del corso online non ci sarà il supporto attivo del docente, ma sarà comunque possibile richiedere supporto in merito all'installazione del software e problematiche varie tramite posta elettronica.

Per permettere all’utente di esercitarsi sul sistema in modo pratico, forniamo una versione temporanea del SAP con un’utenza attiva per 30 giorni a partire dall’acquisto del corso (escluso che per il corso del modulo BO), per poter subito testare in pratica quanto viene appreso durante la parte teorica del corso.

Al termine, l’utente riceverà un attestato di completamento del corso, esattamente come avviene anche per i corsi in aula o online.

Per assistenza sulle procedure di iscrizioni e/o info sui nostri corsi inviaci una mail a : elearningsap@corsisapgjordan.it

Pagamento accettato per acquisto corsi :

    Available courses


    Corso SAP online BO

    SAP BO – Business Object è lo strumento SAP per il supporto alla gestione della Business Intelligence, ovvero il processo di analisi dei processi aziendali per la decisione strategica del management.

    Il SAP BO consente di analizzare i dati presenti in SAP e di formulare così delle strategie per migliorare la produttività dell’azienda in tutti i suoi processi di business.

    Conoscenze SAP BO

    • Creazione e gestione dell’Universo;
    • Definizione di query e componenti della reportistica;
    • Creazione e utilizzo dei Report Web Intelligence.

     

    € 350,00 ( Pagamento Paypal )



    € 350,00 ( Pagamento Paypal )



    Corso Elearning Sap Modulo Ruoli e Profili

    •  Copertina
    •   Introduzione: Installazione e configurazione SAP
    •   Introduzione: Primi passi in SAP

    1 - INTRODUZIONE

    •   1.1 - Copertina Sezione 
    •   1.2 - Sap Security
    •   1.3.1 - Introduzione Ruoli e Profili
    •   1.3.2 - Introduzione Ruoli e Profili
    •   1.4 - Introduzione alla SAP Security
    •   1.5 - Elementi costitutivi
    •   1.6 - User Master Record
    •   1.7 - Ruoli e Profili
    •   1.8.1 - Oggetti autorizzativi
    •   1.8.2 - Oggetti autorizzativi
    •   1.8.3 - Oggetti autorizzativi
    •   1.8.4 - Oggetti autorizzativi
    •   1.8.5 - Oggetti autorizzativi
    •   1.9 - Test di fine sezione: Introduzione

    2 - GESTIONE RUOLI

    •   2.1 - Copertina Sezione 
    •   2.2 - Gestione Ruoli
    •   2.3 - Tipologie di Ruoli
    •   2.4.1 - Creazione di un Ruolo
    •   2.4.2 - Creazione di un Ruolo
    •   2.4.3 - Creazione di un Ruolo
    •   2.4.4 - Creazione di un Ruolo
    •   2.4.5 - Creazione di un Ruolo
    •   2.4.6 - Creazione di un Ruolo
    •   2.4.7 - Creazione di un Ruolo
    •   2.4.8 - Creazione di un Ruolo
    •   2.4.9 - Creazione di un Ruolo
    •   2.4.10 - Creazione di un Ruolo
    •   2.4.11 - Creazione di un Ruolo
    •   2.4.12 - Creazione di un Ruolo
    •   2.4.13 - Creazione di un Ruolo
    •   2.4.14 - Creazione di un Ruolo
    •   2.4.15 - Creazione di un Ruolo
    •   2.4.16 - Creazione di un Ruolo
    •   2.4.17 - Creazione di un Ruolo
    •   2.4.18 - Creazione di un Ruolo
    •   2.5.1 - Pareggiamento di un ruolo
    •   2.5.2 - Pareggiamento di un ruolo
    •   2.5.3 - Pareggiamento di un ruolo
    •   2.6 - Modifica di un ruolo
    •   2.7 - Cancellazione di un ruolo
    •   2.8.1 - Trasporto di un ruolo
    •   2.8.2 - Trasporto di un ruolo
    •   2.9.1 - Gestione degli utenti
    •   2.9.2 - Gestione degli utenti: scheda Address
    •   2.9.3 - Gestione degli utenti: scheda Logon Data
    •   2.9.4 - Gestione degli utenti: tipologie di utenti
    •   2.10 - Test di fine sezione: Gestione ruoli

    3 - SUIM (USER INFORMATION SYSTEM)

    •   3.1 - Copertina Sezione
    •   3.2 - Introduzione alla SUIM
    •   3.3.1 - SUIM
    •   3.3.2 - SUIM
    •   3.4.1 - Cosa si può fare con la SUIM?
    •   3.4.2 - Cosa si può fare con la SUIM?
    •   3.4.3 - Cosa si può fare con la SUIM?
    •   3.4.4 - Cosa si può fare con la SUIM?
    •   3.4.5 - Cosa si può fare con la SUIM?
    •   3.4.6 - Cosa si può fare con la SUIM?
    •   3.4.7 - Cosa si può fare con la SUIM?
    •   3.4.8 - Cosa si può fare con la SUIM?
    •   3.4.9 - Cosa si può fare con la SUIM?
    •   3.5 - Test di fine sezione: SUIM (User Information System)

    4 - TABELLE

    •   4.1 - Copertina Sezione 
    •   4.2 - Tabelle per i ruoli
    •   4.3 - Tabelle in SAP: la transazione SE11
    •   4.4.1 - La struttura di una tabella
    •   4.4.2 - La struttura di una tabella
    •   4.5 - Visualizzare una tabella: transazione SE16
    •   4.6.1 - Tabelle per i ruoli: AGR_1251
    •   4.6.2 - Tabelle per i ruoli: AGR_1251
    •   4.7 - Tabelle per i ruoli: AGR_1252
    •   4.8 - Tabelle per i ruoli: AGR_AGRS
    •   4.9 - Tabelle per i ruoli: AGR_DEFINE
    •   4.10 - Tabelle per i ruoli: AGR_USERS
    •   4.11 - Tabelle per i ruoli: USR02
    •   4.12 - Tabelle per i ruoli: USER_ADDR
    •   4.13 - Test di fine sezione: Tabelle

    5 - CONCLUSIONE

    •   5.1 - Test di fine corso


    € 350,00 ( Pagamento Paypal )



    Corso E-learning Sap Modulo SD

    Il corso Sap online SD introduce i concetti essenziali e le caratteristiche generali del software SAP ed approfondisce l’utilizzo e la gestione contabile attraverso i moduli che lo compongono, in particolare il Modulo Sales and Distribution (SD). Il modulo SD è lo strumento attraverso il quale le aziende produttrici e distributrici immettono sul mercato beni e servizi.

    Conoscenze Sap modulo SD

    Grazie al modulo SD “Sales & Distribution” è possibile gestire e monitorare l’intero processo che porta alla consegna del prodotto al cliente a partire dalla richiesta del preventivo. È uno strumento utile non solo per l’elaborazione dei dati, ma anche per la creazione di report specifici:

    • Prezzo e tassazione. Permette di valutare il prezzo di beni e servizi in base a sconti e promozioni concessi al cliente;
    • Verifica della disponibilità del materiale;
    • Ordine di vendita;
    • Organizzazione del processo produttivo e spedizione del prodotto;
    • Consegna del prodotto;
    • Fatturazione.
    Argomenti del Corso
    •  Copertina 
    •  Introduzione: Installazione e configurazione SAP
    •  Introduzione: Primi passi in SAP

    1 - INTRODUZIONE AL MODULO SD

    •   1.1 - Copertina sezione
    •   1.2 - Introduzione a SAP SD
    •   1.3 - Modulo SD in Supply Chain
    •   1.4 - Organizzazione Aziendale
    •   1.5.1 - Struttura Aziendale 1/3
    •   1.5.2 - Struttura Aziendale 2/3
    •   1.5.3 - Struttura Aziendale 3/3
    •   1.6 - Test di fine sezione: Introduzione al Modulo SD

    2 - ANAGRAFICHE SD

    •   2.1 - Copertina sezione
    •   2.2 - Tabelle in SAP
    •   2.3.1 - Anagrafica Clienti: Transazioni principali
    •   2.3.2 - XD01: Creazione Anagrafica Cliente
    •   2.3.3 - Anagrafica Clienti: le principali tabelle
    •   2.4.1 - Anagrafica Materiali: Transazioni principali
    •   2.4.2 - MM01: Creazione Anagrafica Materiale
    •   2.4.3 - Anagrafica Materiali: le principali tabelle
    •   2.5 - Documenti in SAP
    •   2.6 - Test di fine sezione: Anagrafiche SD

    3 - FLUSSO ATTIVO: ORDINI DI VENDITA E RESO

    •   3.1 - Copertina sezione
    •   3.2.1 - Ordine di Vendita o OdV: Transazioni principali
    •   3.2.2 - VA01: Creazione Ordine di Vendita (OdV)
    •   3.2.3 - Ordine di Vendita o OdV: le principali tabelle
    •   3.3.1 - Reso: Transazioni principali
    •   3.3.2 - VA01: Creazione Ordine di Reso
    •   3.4 - Test di fine sezione: Ordini di Vendita e Reso

    4 - FLUSSO ATTIVO: FATTURAZIONE E CONSEGNA

    •   4.1 - Copertina sezione
    •   4.2.1 - Fatturazione: Transazioni principali
    •   4.2.2 - VF01: Creazione Documento di Fatturazione
    •   4.2.3 - Fatturazione: le principali tabelle
    •   4.3.1 - Consegna: Transazioni principali
    •   4.3.2 - VL01: Registrazione Documento di Consegna
    •   4.3.3 - Consegna: le principali tabelle
    •   4.4 - Test di fine sezione: Fatturazione e Consegna

    5 - FLUSSO ATTIVO: PICKING E USCITA MERCI

    •   5.1 - Copertina sezione
    •   5.2.1 - Picking e Uscita Merci
    •   5.2.2 - VL06P: Creazione Picking massivo
    •   5.2.3 - VL02N: Registrazione Uscita Merci
    •   5.2.4 - VL02N: Registrazione Entrata Merci (per reso)
    •   5.3 - Test di fine sezione: Picking e Uscita Merci

    6 - CONCLUSIONE

    •   6.1 - Test di fine corso


    € 350,00 ( Pagamento Paypal )



    Corso e-learning Sap Modulo MM

    Il corso introduce i concetti essenziali e le caratteristiche generali del prodotto SAP e ne approfondisce l’uso attraverso il Modulo material management (MM). 

    Il modulo (MM) si propone di sviluppare abilità pratiche relative alla gestione del settore logistico aziendale, controllo gestione magazzino e vendita.

    Si affronteranno le problematiche della Logistica generale riguardanti la gestione dei materiali all’interno dell’Azienda, dalla loro acquisizione (Purchasing) alla loro movimentazione interna (Warehouse Management), dallo stoccaggio (Inventory Management), fino alla gestione dei Servizi post-vendita (External Service Managment).

    Conoscenze Sap modulo MM

    Il modulo Sap MM è utilizzato dalle aziende nell’ambito della consulenza amministrativa-contabile, logistica o produttiva, analizzare i processi aziendali e traslarne i parametri individuati al sistema informativo SAP.

    Argomenti del corso

    • Introduzione: Installazione e configurazione SAP
    • Introduzione: Primi passi in SAP

    • 1 - INTRODUZIONE AL MODULO MM
    •   1.1 - Copertina sezione
    •   1.2 - Introduzione a SAP MM
    •   1.3 - Organizzazione Aziendale
    •   1.4 - Struttura Aziendale
    •   1.4.1 - Struttura aziendale: le unità organizzative 1/2
    •   1.4.2 - Struttura aziendale: le unità organizzative 2/2
    •   1.5 - Obiettivi del modulo SAP MM
    •   1.6 - Principali tipologie di processi d'acquisto
    •   1.7 - Test di fine sezione: Introduzione al modulo MM

    2 - ANAGRAFICHE MM

    •   2.1 - Copertina sezione
    •   2.2 - Le tabelle in SAP
    •   2.3 - Anagrafica Materiali: le transazioni principali
    •   2.3.1 - Creazione Anagrafica Materiali: MM01
    •   2.3.2 - Anagrafica Materiali: le principali tabelle
    •   2.3.3 - Tabelle Anagrafiche Materiali
    •   2.4 - Anagrafica Fornitori: le transazioni principali
    •   2.4.1 - Anagrafica Fornitori: controlli preventivi
    •   2.4.2 - Creazione Anagrafica Fornitori: XK01
    •   2.4.3 - Anagrafica Fornitori: le principali tabelle
    •   2.4.4 - Tabelle Anagrafiche Fornitori
    •   2.5 - Test di fine sezione: Anagrafiche MM

    3 - PRIMI PASSI IN MM

    •   3.1 - Copertina sezione
    •   3.2 - Documenti in SAP
    •   3.3.1 - Info Record
    •   3.3.2 - Info Record: le principali transazioni
    •   3.3.3 - Info Record: controlli preventivi
    •   3.3.4 - Creazione di un Info Record: ME11
    •   3.3.5 - Info Record: le principali tabelle
    •   3.3.6 - Info Record: le principali tabelle
    •   3.4 - Test di fine sezione: Primi passi in MM

    4 - FLUSSO PASSIVO: GLI ORDINI

    •   4.1 - Copertina sezione
    •   4.2 - Processo di approvvigionamento
    •   4.3 - Flusso passivo
    •   4.4.1 - Richiesta d'Acquisto: le principali transazioni
    •   4.4.2 - Creazione di una RdA: ME51N
    •   4.4.3 - Richiesta d'Acquisto: le principali tabelle
    •   4.4.4 - RdA: le principali tabelle
    •   4.5.1 - Ordine d'Acquisto: le principali transazioni
    •   4.5.2 - ME21N: Creazione di un OdA a valle di RdA
    •   4.5.3 - ME21N: Creazione di un OdA urgente
    •   4.5.4 - Ordine d'Acquisto: le principali tabelle
    •   4.5.5 - OdA: le principali tabelle
    •   4.6.1 - Contratto: le principali transazioni
    •   4.6.2 - ME31K: Creazione di un Contratto a Quantità
    •   4.6.3 - ME31K: Creazione di un Contratto a Valore
    •   4.6.4 - Contratto: le principali tabelle
    •   4.6.5 - Contratto: le principali tabelle
    •   4.7.1 - ME21N: Creazione di un OdA da Contratto
    •   4.7.2 - OdA da Contratto: le principali tabelle
    •   4.8 - Test di fine sezione: Flusso Passivo - Gli ordini

    5 - FLUSSO PASSIVO: L'ARRIVO DELLA MERCE

    •   5.1 - Copertina sezione
    •   5.2.1 - Entrata Merci
    •   5.2.2 - MIGO: Registrazione di una Entrata Merci
    •   5.2.3 - Entrata Merci: le principali tabelle
    •   5.3.1 - Entrata Fattura
    •   5.3.2 - MIRO: Registrazione di una Entrata Fattura
    •   5.3.3 - Entrata Fattura: le principali tabelle
    •   5.4 - Test di fine sezione: Flusso passivo - L'arrivo della merce

    6 - CONCLUSIONE

    •  6.1 - Test di fine corso
    •  6.2 - Retrocopertina


    € 350,00 ( Pagamento Paypal )



    Corso Elearning Sap Modulo ISU

    Il modulo IS-U è una verticale di SAP, progettata per poter gestire la fatturazione di aziende di pubblica utilità nel settore delle utilities (Industrial Utilities): acqua, elettricità, gas e – solo all’estero – rifiuti.

    SAP IS-U è la componente che si occupa della fatturazione delle bollette di tali utilities, partendo dalla misurazione e lettura dei consumi, il calcolo dei costi, fino alla creazione di fatture e comunicazioni all’utente finale.

    Permette di gestire la bollettazione (billing) residenziale, commerciale ed industriale. Quindi partendo dai privati, fino ai professionisti e alle aziende.

    Inoltre permette di gestire le richieste di pagamento, i solleciti, e gli account dei clienti.

    SAP IS-U gestisce nel completo tutti i processi di bollettazione ed erogazione di tali servizi, ed è anche integrato agli altri moduli di SAP (basti pensare alla fatturazione, con il modulo FI, e alla vendita dei servizi di fornitura, con il modulo SD).

    Argomenti del Corso

    1 - INTRODUZIONE SAP IS-U

    • 1.1 - Copertina Sezione
    • 1.2 - Introduzione a SAP IS-U 
    • 1.3 - Introduzione al mondo delle Utilities
    • 1.4 - Struttura del mondo delle utilities: Energia elettrica 
    • 1.5 - Struttura del mondo delle utilities: Gas
    • 1.6 - Struttura del mondo delle utilities 
    • 1.7.1 - Modello di integrazione con sistemi esterni - 1/2
    • 1.7.2 - Modello di integrazione con sistemi esterni - 2/2 
    • 1.8.1 - Modello di integrazione: Slaves 1/2 
    • 1.8.2 - Modello di integrazione: Slaves 2/2
    • 1.9 - Modello di integrazione: Master 
    • 1.10 - Leggere una bolletta 
    • 1.11 - Dati della fornitura 
    • 1.12 - Intestazione
    • 1.13 - Mercato libero
    • 1.14 - Servizio di maggior tutela o mercato tutelato
    • 1.15 - Point of Delivery e Punto di Riconsegna
    • 1.16.1 - Sintesi degli importi fatturati 1/4
    • 1.16.2 - Sintesi degli importi fatturati 2/4 
    • 1.16.3 - Sintesi degli importi fatturati 3/4
    • 1.16.4 - Sintesi degli importi fatturati 4/4
    • 1.17 - Test di fine sezione

    2 - MODELLO ANAGRAFICO

    • 2.1 - Copertina Sezione
    • 2.2.1 - La catena tecnica 1/2
    • 2.2.2 - La catena tecnica 2/2 
    • 2.3.1 - Anagrafiche di un impianto 
    • 2.3.2 - ES30: Creazione anagrafiche di un impianto
    • 2.3.3 - EANL: Tabella anagrafiche impianti 
    • 2.4.1 - La catena commerciale 1/2 
    • 2.4.2 - La catena commerciale 2/2 
    • 2.5.1 - Anagrafiche di un BP
    • 2.5.2 - BP: Creazione anagrafiche di un Business Partner
    • 2.5.3 - BUT000: Tabella anagrafiche BP
    • 2.6.1 - Anagrafiche di un Contract Account 
    • 2.6.2 - CAA1: Creazione anagrafiche di un Contract Account
    • 2.6.3 - FKKBKP: Tabella anagrafiche Contract Account
    • 2.7.1 - Anagrafiche di un Contratto 
    • 2.7.2 - EC50E: Creazione Contratto
    • 2.7.3 - EVER: Tabella Contratto 
    • 2.8 - Test di fine sezione

    3 - FLUSSO DI FATTURAZIONE

    • 3.1 - Copertina Sezione
    • 3.2 - Il flusso di fatturazione 
    • 3.3 - Metering / Upload 
    • 3.4 - Billing
    • 3.5 - Invoicing 
    • 3.6 - Printing 

    4 - METERING / UPLOAD

    • 4.1 - Copertina Sezione
    • 4.2 - Gestione letture: Modulo Metering / Upload 
    • 4.3 - Gestione letture 
    • 4.4 - Frequenza di lettura
    • 4.5 - Ordine di Lettura o OdL 
    • 4.6 - OdL: Dati principali
    • 4.7.1 - Risultati di lettura 1/2 
    • 4.7.2 - Risultati di lettura 2/2 
    • 4.8.1 - Motivi lettura 1/3 
    • 4.8.2 - Motivi lettura 2/3 
    • 4.8.3 - Motivi lettura 3/3
    • 4.9 - Tipi di lettura 
    • 4.10 - Stima delle letture
    • 4.11 - Determina misura stimata 
    • 4.12 - Determina consumi gas
    • 4.13 - Validazione
    • 4.14 - Letture implausibili
    • 4.15.1 - Modalità di storno 1/2 
    • 4.15.2 - Modalità di storno 2/2 
    • 4.16.1 - Gestione delle letture: transazioni principali
    • 4.16.2 - EG44: Creazione apparecchiatura
    • 4.16.3 - EG34: Montaggio apparecchiatura 
    • 4.16.4 - EG35: Smontaggio apparecchiatura
    • 4.17.1 - Gestione delle letture: Transazioni principali
    • 4.17.2 - EL01: Creazione Ordine di Lettura 
    • 4.17.3 - EL28: Acquisizione Lettura
    • 4.17.4 - EL29: Modifica Lettura 
    • 4.17.5 - EL37: Storno Lettura 
    • 4.18 - Gestione delle letture: le principali tabelle 
    • 4.19 - Test di fine sezione 

    5 - BILLING

    • 5.1 - Copertina Sezione
    • 5.2.1 - Modulo Billing 1/2
    • 5.2.2 - Modulo Billing 2/2
    • 5.3.1 - Motivi di Calcolo 1/2
    • 5.3.2 - Motivi di Calcolo 2/2 
    • 5.4 - Tipi di calcolo
    • 5.5 - Consumi stimati 
    • 5.6.1 - Il motore di calcolo 1/2 
    • 5.6.2 - Il motore di calcolo 2/2 
    • 5.7 - Servizi di rete 
    • 5.8.1 - Transazioni per la gestione dei calcoli 
    • 5.8.2 - EA00: Elaborazione singolo calcolo
    • 5.8.3 - EA20: Storno calcolo 
    • 5.9 - Tabelle per la gestione dei calcoli 
    • 5.10 - Test di fine sezione
    6 - INVOICING E PRINTING

    • 6.1 - Copertina Sezione 
    • 6.2.1 - Modulo Invoicing 1/3 
    • 6.2.2 - Modulo Invoicing 2/3 
    • 6.2.3 - Modulo Invoicing 3/3
    • 6.3.1 - Transazioni per la gestione delle fatture
    • 6.3.2 - EA19: Acquisizione singola fatturazione 
    • 6.3.3 - EA15: Storno fattura
    • 6.4 - Tabelle per la gestione delle fatture
    • 6.5 - Modulo Printing
    • 6.6.1 - Transazioni e tabelle per la gestione stampa
    • 6.6.2 - EA60: Stampa fattura
    • 6.7 - Test di fine sezione 

    7 - CONCLUSIONE

    • 7.1 Test finale 


    € 350,00 ( Pagamento Paypal )



    Corso SAP online modulo FI

    Il corso online Sap FI introduce i concetti essenziali e le caratteristiche generali del software SAP e consente l’uso e la gestione contabile attraverso i moduli che lo compongono, in particolare il Modulo Amministrazione e Finanza (FI).

    Il modulo (FI) si propone di qualificare nuove figure professionali in grado di analizzare la struttura contabile dell’azienda e di applicare le tecniche della contabilità generale in merito alle transazioni finanziarie nelle imprese di piccole, medie e grandi dimensioni

    Conoscenze Sap modulo FI

    - Contabilità generale, ideale per tenere traccia dello stato patrimoniale, delle entrate e delle uscite;

    - Contabilità dei fornitori, affinché non si creino ritardi e incomprensioni nella gestione dei pagamenti delle aziende o dei liberi professionisti che offrono servizi e/o prodotti fondamentali per l’azienda;

    - Contabilità dei clienti, per gestire tutte le attività riguardanti le transazioni dei clienti, studiando oltretutto il rischio di insolvenza;

     Argomenti del corso

    •   Introduzione: Installazione e configurazione SAP
    •   Introduzione: Primi passi in SAP

    1 - INTRODUZIONE AL MODULO FI

    •   1.1 - Copertina
    •   1.2 - Introduzione a SAP FI
    •   1.3 - Organizzazione aziendale
    •   1.4 - Struttura aziendale
    •   1.4.1 - Struttura aziendale: le unità organizzative
    •   1.5 - Test di fine sezione: Introduzione al modulo FI 

    2 - FORNITORI E CLIENTI

    •   2.1 - Copertina
    •   2.2 - Le tabelle in SAP
    •   2.3 - Anagrafica Fornitori: le transazioni principali
    •   2.3.1 - Anagrafica Fornitori: FK01
    •   2.3.2 - Anagrafica Fornitori: le principali tabelle
    •   2.3.3 - Tabelle Anagrafiche Fornitori
    •   2.4 - Anagrafica Clienti: le transazioni principali
    •   2.4.1 - Anagrafica Clienti: FD01
    •   2.4.2 - Anagrafica Clienti: le principali tabelle
    •   2.4.3 - Tabelle Anagrafiche Clienti
    •   2.5 - Test di fine sezione: Fornitori e Clienti 

    3 - REGISTRAZIONI CONTABILI

    •   3.1 - Copertina
    •   3.2 - Documenti in SAP
    •   3.3 - Registrazioni Contabili
    •   3.4 - Chiavi Contabili
    •   3.5 - Registrazione Documenti Contabili: le principali transazioni
    •   3.5.1 - Registrazione Fattura Fornitore: FB01
    •   3.5.2 - Registrazione Documenti Contabili: le tabelle principali
    •   3.5.3 - Tabelle registrazione documenti contabili: Fattura Fornitore
    •   3.5.4 - Registrazione Fattura Cliente: FB01
    •   3.5.5 - Tabelle registrazione documenti contabili: Fattura Cliente
    •   3.6 - Registrazione Fattura Fornitore
    •   3.6.1 - Registrazione Fattura Fornitore: F-43
    •   3.7 - Registrazione Fattura Cliente
    •   3.7.1 - Registrazione Fattura Cliente: F-22
    •   3.8 - Test di fine sezione: Registrazioni Contabili 

    4 - ALTRE ANAGRAFICHE FI

    •   4.1 - Copertina sezione 
    •   4.2 - Anagrafica Conti Co.Ge.: le transazioni principali
    •   4.2.1 - Creazione Anagrafica Conto Co.Ge.: FS00
    •   4.2.2 - Anagrafica Conti Co.Ge.: le principali tabelle
    •   4.2.3 - Tabelle Anagrafica Conto Co.Ge.
    •   4.3 - Anagrafica Banche: le transazioni principali
    •   4.3.1 - Creazione Anagrafica Banca: FI01
    •   4.3.2 - Anagrafica Banche: le principali tabelle
    •   4.3.3 - Tabelle Anagrafica Banche
    •   4.4 - Test di fine sezione: Altre anagrafiche FI

    5 - PARTITARI E SALDI

    •   5.1 - Copertina
    •   5.2 - Partitario Fornitori
    •   5.2.1 - Partitario Fornitori: FBL1N
    •   5.3 - Registrazione Pagamento Fornitori
    •   5.3.1 - Registrazione Pagamento Fornitori per documento: F-53
    •   5.3.2 - Registrazione Pagamento Fornitori cumulativo: F-53
    •   5.3.3 - Tabelle Registrazione Pagamento Fornitori
    •   5.4 - Partitario Clienti
    •   5.4.1 - Partitario Clienti: FBL5N
    •   5.5 - Registrazione Incasso Clienti [
    •   5.5.1 - Registrazione Incasso Clienti per documento: F-28
    •   5.5.2 - Registrazione Incasso Clienti cumulativo: F-28
    •   5.5.3 - Tabelle Registrazione Incasso Clienti
    •   5.6 - Test di fine sezione: Partitari e Saldi 

    6 - CONCLUSIONE

    •   6.1 - Test di fine corso 



    € 350,00 ( Pagamento Paypal )


    Corso SAP online modulo EWM

    SAP EWM – Extended Warehouse Management è lo strumento SAP creato in risposta alla crescente complessità dei magazzini, e della movimentazione nei centri di distribuzione di grandi dimensioni e complessità.

    Il SAP EWM prodotto consente di gestire indifferentemente un magazzino di produzione, un magazzino ricambi, un centro di distribuzione in ambito retail, una piattaforma logistica di ventilazione o un piazzale di interscambio ferroviario.

    Conoscenze SAP modulo EWM

    • Gestire in modo efficiente l'inventario nel magazzino;
    • Supportare l'elaborazione del movimento delle merci;
    • Consente all'azienda di controllare i processi in entrata e in uscita del magazzino e la circolazione delle merci nel magazzino.

    Argomenti del Corso

    • Copertina
    • Introduzione: Installazione e configurazione SAP
    • Introduzione: Primi passi in SAP

    1 - INTRODUZIONE A EWM

    • 1.1 - Copertina Sezione 
    • 1.2 - Introduzione al modulo SAP EWM 
    • 1.3 - I diversi magazzini in EWM 
    • 1.4 - I diversi movimenti in EWM 
    • 1.5 - Caratteristiche principali di SAP EWM
    • 1.6 - Utilizzo di SAP EWM 
    • 1.7.1 - I processi principali 1/2
    • 1.7.2 - I processi principali 2/2 
    • 1.8 - Sistema di gestione del magazzino 
    • 1.9 - Gestione dell'inventario 
    • 1.10 - La struttura organizzativa 
    • 1.11.1 - Le unità organizzative 1/2
    • 1.11.2 - Le unità organizzative 2/2
    • 1.12 - Struttura organizzativa
    • 1.13.1 - Creazione di un Contenitore 1/3
    • 1.13.2 - Creazione di un Contenitore 2/3
    • 1.13.3 - Creazione di un Contenitore 3/3 
    • 1.14 - Test di fine sezione: Introduzione a EWM

    2 - GESTIONE MATERIALI ED ELEMENTI STRUTTURA

    • 2.1 - Copertina Sezione
    • 2.2.1 - Anagrafica Materiale per EWM 1/4
    • 2.2.2 - Anagrafica Materiale per EWM 2/4
    • 2.2.3 - Anagrafica Materiale per EWM 3/4
    • 2.2.4 - Anagrafica Materiale per EWM 4/4 
    • 2.3.1 - Tipi di magazzino 1/4 
    • 2.3.2 - Tipi di magazzino 2/4
    • 2.3.3 - Tipi di magazzino 3/4
    • 2.3.4 - Tipi di magazzino 4/4 
    • 2.4.1 - Centri di lavoro 1/2 
    • 2.4.2 - Centri di lavoro 2/2 
    • 2.5.1 - Creazione di un centro di lavoro 1/5
    • 2.5.2 - Creazione di un centro di lavoro 2/5
    • 2.5.3 - Creazione di un centro di lavoro 3/5
    • 2.5.4 - Creazione di un centro di lavoro 4/5 
    • 2.5.5 - Creazione di un centro di lavoro 5/5 
    • 2.6 - Test di fine sezione: Gestione materiali ed elementi struttura

    3 - ENTRATE MERCI

    • 3.1 - Copertina Sezione 
    • 3.2 - Entrate merci 
    • 3.3.1 - Visualizzare un OdA per la consegna 1/2
    • 3.3.2 - Visualizzare un OdA per la consegna 2/2 
    • 3.4.1 - Creare una Fornitura in entrata per OdA 1/2
    • 3.4.2 - Creare una Fornitura in entrata per OdA 2/2
    • 3.5 - Elaborazione Fornitura e controlli EWM
    • 3.6.1 - Fornitura in entrata no flusso OdA 1/3 
    • 3.6.2 - Fornitura in entrata no flusso OdA 2/3
    • 3.6.3 - Fornitura in entrata no flusso OdA 3/3 
    • 3.7 - Fornitura in entrata da Ordine di Produzione
    • 3.8 - Storno di una Fornitura
    • 3.9 - Test di fine sezione: Entrate Merci

    4 - MONITOR PRODUZIONE

    • 4.1 - Copertina Sezione 
    • 4.2.1 - Introduzione 1/2 
    • 4.2.2 - Introduzione 2/2 
    • 4.3.1 - Approvvigionamento materiale in produzione 1/3 
    • 4.3.2 - Approvvigionamento materiale in produzione 2/3 
    • 4.3.3 - Approvvigionamento materiale in produzione 3/3
    • 4.4.1 - Anagrafiche per approntamento tramite MPR 1/3
    • 4.4.2 - Anagrafiche per approntamento tramite MPR 2/3 
    • 4.4.3 - Anagrafiche per approntamento tramite MPR 3/3 
    • 4.5 - Monitor di Produzione: Visualizzazione Ordini
    • 4.6 - Visualizzazione stock disponibile
    • 4.7 - Task per materiale non serializzato
    • 4.8 - Creazione task
    • 4.9 - Visualizzare quantità già presente in AdP
    • 4.10 - Verifica task aperti / confermati per materiale
    • 4.11 - Verifica corretta ubicazione materiali
    • 4.12.1 - Verifica seriali disponibili per materiale 1/2
    • 4.12.2 - Verifica seriali disponibili per materiale 2/2 
    • 4.13.1 - Task di richiesta materiale serializzato 1/3 
    • 4.13.2 - Task di richiesta materiale serializzato 2/3 
    • 4.13.3 - Task di richiesta materiale serializzato 3/3 
    • 4.14.1 - Verifica ubicazione di stoccaggio materiali 1/3 
    • 4.14.2 - Verifica ubicazione di stoccaggio materiali 2/3 
    • 4.14.3 - Verifica ubicazione di stoccaggio materiali 3/3 
    • 4.15.1 - Rilascio quantità già approntata 1/3
    • 4.15.2 - Rilascio quantità già approntata 2/3 
    • 4.15.3 - Rilascio quantità già approntata 3/3 
    • 4.16 - Sostituzione seriale errato 
    • 4.17 - Verifica consumo materiali
    • 4.18 - Verifica versamento produzione e movimenti
    • 4.19.1 - Messaggi di errore 1/8
    • 4.19.2 - Messaggi di errore 2/8
    • 4.19.3 - Messaggi di errore 3/8
    • 4.19.4 - Messaggi di errore 4/8
    • 4.19.5 - Messaggi di errore 5/8 
    • 4.19.6 - Messaggi di errore 6/8 
    • 4.19.7 - Messaggi di errore 7/8
    • 4.19.8 - Messaggi di errore 8/8
    • 4.20 - Test di fine sezione: Monitor Produzione

    5 - INVENTARIO

    • 5.1 - Copertina Sezione
    • 5.2 - Creazione documento inventario
    • 5.3 - Registrazione differenze
    • 5.4 - Inventariare un'ubicazione vuota
    • 5.5 - Modifica tipo stock
    • 5.6 - Correzione seriale errato
    • 5.7 - Test di fine sezione: Inventario

    6 - ALTRI MOVIMENTI DI EWM

    • 6.1 - Copertina Sezione
    • 6.2 - Modificare Stock
    • 6.3 - Modificare WBS
    • 6.4 - Elaborazione consegna EWM
    • 6.5 - Test di fine sezione: Altri movimenti di EWM

    7 - CONCLUSIONE

    • 7.1 - Test di fine corso


    € 350,00 ( Pagamento Paypal )



    Corso E-elearning Sap Modulo - Co

    Il corso introduce i concetti essenziali e le caratteristiche generali del software SAP e approfondisce l’uso e la gestione contabile attraverso i moduli che lo compongono, in particolare il Modulo CO (Controlling).

    Il modulo CO per il Controllo di gestione si occupa dell’analisi dei costi e dei ricavi aziendali, realizzando dei report fondamentali per la scelta delle politiche aziendali da adottare.

    Conoscenze Sap modulo CO

    Il corso tutorial Sap consente di conoscere il “funzionamento” del modulo CO per poter pianificare le attività commerciali e di marketing in un’ottica di crescita dell’impresa è essenziale la fase di monitoraggio delle prestazioni di ogni reparto. Con SAP Controlling è possibile ricevere report in tempo reale con un tracciamento dei seguenti settori aziendali:

    • Contabilità per centro di costo;
    • Contabilità per centro di profitto;
    • Activity Based Costing;
    • Analisi della profittabilità;
    • Contabilità per commesse
    • Copertina
    • Introduzione: Installazione e configurazione SAP
    • Introduzione: Primi passi in SAP

    1 - INTRODUZIONE AL MODULO CO

    • 1.1 - Copertina Sezione
    • 1.2 - Introduzione a SAP CO: il Controllo di Gestione
    • 1.3 - Macro Processi
    • 1.4 - Il collegamento agli altri moduli SAP
    • 1.5 - I punti di forza di SAP
    • 1.6 - i flussi informativi e i rapporti tra i vari moduli
    • 1.7 - Integrazione tra contabilità e ciclo attivo
    • 1.8 - Integrazione tra contabilità e ciclo passivo
    • 1.9.1 - Pianificazione e Controllo 1/2
    • 1.9.2 - Pianificazione e Controllo 2/2
    • 1.10 - I moduli del Controlling
    • 1.11 - Contabilità Generale e Contabilità Analitica
    • 1.12.1 - Utente del Controlling 1/2
    • 1.12.2 - Utente del Controlling 2/2
    • 1.13.1 - Integrazione di base tra contabilità generale ed analitica 1/2
    • 1.13.2 - Integrazione di base tra contabilità generale ed analitica 2/2
    • 1.14 - Integrazione tra contabilità generale e contabilità analitica
    • 1.15 - Contabilità per Profit Center
    • 1.16.1 - Il Controllo di Gestione 1/2
    • 1.16.2 - Il Controllo di Gestione 2/2
    • 1.17 - Contabilità Analitica in SAP CO
    • 1.18 - Contabilità Analitica
    • 1.19.1 - Struttura organizzativa 1/2 
    • 1.19.2 - Struttura organizzativa 2/2
    • 1.20 - Controlling Area
    • 1.21 - Il Piano dei Conti
    • 1.22 - Controlling Area
    • 1.23 - Mandante
    • 1.24 - Tabelle in SAP: la transazione SE11
    • 1.25.1 - La struttura di una tabella 1/2
    • 1.25.2 - La struttura di una tabella 2/2
    • 1.26 - Visualizzare una tabella: transazione SE16
    • 1.27 - Test di fine sezione: Introduzione al modulo CO

    2 - CENTRI DI COSTO

    • 2.1 - Copertina Sezione
    • 2.2 - Integrazione FI/CO
    • 2.3.1 - Le componenti CO 1/2
    • 2.3.2 - Le componenti CO 2/2
    • 2.4 - Le componenti CO: CO PA e CO PCA
    • 2.5 - Le componenti CO: CO CEL
    • 2.6 - Le componenti CO: CO OM
    • 2.7 - Altre componenti CO
    • 2.8 - Controlling Area e Componenti da attivare
    • 2.9.1 - Creazione di un Centro di Costo (CdC)
    • 2.9.2 - KS01: Creazione di un CdC
    • 2.10.1 - Creazione di un Profit Center
    • 2.10.2 - KCH5N: Creazione di un Profit Center
    • 2.10.3 - OKEON: Modifica di un Profit Center
    • 2.11 - Test di fine sezione: Centri di Costo

    3 - VOCI DI COSTO

    • 3.1 - Copertina Sezione
    • 3.2.1 - Controllo di Gestione 1/5
    • 3.2.2 - Controllo di Gestione 2/5 
    • 3.2.3 - Controllo di Gestione 3/5
    • 3.2.4 - Controllo di Gestione 4/5
    • 3.2.5 - Controllo di Gestione 5/5
    • 3.3.1 - Contabilità per Voci di Costo 1/2
    • 3.3.2 - Contabilità per Voci di Costo 2/2
    • 3.4.1 - VdC Primarie e Secondarie 1/2
    • 3.4.2 - VdC Primarie e Secondarie 2/2
    • 3.5 - Voce di Costo primaria
    • 3.6 - Voce di Costo secondaria
    • 3.7.1 - Creazione di una VdC primaria
    • 3.7.2 - KA01: Creazione di una VdC primaria
    • 3.7.3 - FB50: Acquisizione Documento CoGe
    • 3.8.1 - Reportistica: confronto trimestrale tra periodi
    • 3.8.2 - S_ALR_87013623: Report confronto trimestrale tra periodi
    • 3.9.1 - Reportistica: confronto tra esercizi
    • 3.9.2 - S_ALR_87013624: Report confronto tra esercizi
    • 3.10.1 - Reportistica: confronto pianificati / effettivi
    • 3.10.2 - S_ALR_87013611: Report confronto pianificati / effettivi
    • 3.11.1 - Creazione di una VdC secondaria
    • 3.11.2 - KA06: Creazione di una VdC secondaria
    • 3.12.1 - Creazione di un Giroconto
    • 3.12.2 - KB11N: Creazione Giroconto
    • 3.13 - Contabilità per CdC
    • 3.14 - Test di fine sezione: Voci di Costo

    4 - IL REPORTING DI CO

    • 4.1 - Copertina Sezione
    • 4.2 - Analisi e Reporting: dal sistema ERP alla BI 
    • 4.3 - Analisi e Reporting
    • 4.4 - BW, BI e Data Warehouse
    • 4.5 - Cruscotti
    • 4.6.1 - Business Warehouse / Business Intelligence 1/2
    • 4.6.2 - Business Warehouse / Business Intelligence 2/2
    • 4.7 - Test di fine sezione: Il Reporting di CO

    5 - ATTIVITÀ E PIANIFICAZIONE

    • 5.1 - Copertina Sezione 
    • 5.2 - Macrofasi logiche del processo
    • 5.3.1 - Storno di un documento
    • 5.3.2 - KB44N: Storno di un documento
    • 5.4 - Tipologie di Attività
    • 5.5 - Attività
    • 5.6 - Costo di una Attività
    • 5.7.1 - Creazione di una Tipologia di Attività
    • 5.7.12 - KL01: Creazione di una Tipologia di Attività
    • 5.8.1 - Creazione di una Attività
    • 5.8.2 - KBK6: Creazione di una Attività
    • 5.9.1 - Associazione di CdC a Attività / Tariffe
    • 5.9.2 - KP26: Associazione di CdC a Attività / Tariffe
    • 5.10.1 - Pianificazione costi dell’esercizio corrente
    • 5.10.2 - KPZ2: Budget CdC
    • 5.11 - Test di fine sezione: Attività e Pianificazione

    6 - INDICATORI STATISTICI

    • 6.1 - Copertina Sezione
    • 6.2.1 - Indicatori Statistici 1/2
    • 6.2.2 - Indicatori Statistici 2/2
    • 6.3.1 - Creazione degli Indicatori Statistici
    • 6.3.2 - KK1: Creazione degli Indicatori Statistici
    • 6.4 - Ordini Interni
    • 6.5 - Tipi di Ordine Interno
    • 6.6.1 - Gestione degli Ordini Interni
    • 6.6.2 - KO04: Creazione Ordine Interno
    • 6.6.3 - KO88: Registrazione Scarico Costi
    • 6.7 - Test di fine sezione: Indicatori Statistici

    7 - CONCLUSIONE

    • 7.1 - Test di fine corso


    Course categories